Lo studio esamina gli antecedenti e i correlati della valutazione che gli insegnanti fanno del rendimento scolastico dei bambini delle prime classi della scuola primaria. Tre sono gli obiettivi: 1- esaminare il legame tra vari indicatori della socializzazione (valutati sia dai pari che dagli insegnanti) e il rendimento; 2 – stimare l’influenza su tali legami dell’appartenenza di genere; 3 – valutare l’influenza del settore di insegnamento (ambito umanistico vs. ambito scientifico). Lo studio ha riguardato 484 bambini, frequentanti la prima classe della scuola primaria (6-7 anni di età) e 48 insegnanti. Il comportamento sociale dei bambini (aggressività e prosocialità) e l’adattamento scolastico sono stati valutati sia dai pari che dagli insegnanti; questi ultimi hanno stimato anche il rendimento. Nell’esaminare le relazioni tra le variabili abbiamo tenuto conto dei possibili legami sia diretti che indiretti. I risultati indicano che le valutazioni dei pari sono in relazione indiretta con il rendimento stimato dagli insegnanti; tale relazione è mediata della percezione che gli insegnanti hanno dell’adattamento scolastico degli alunni. Un collegamento diretto emerge tra la le opinioni che i docenti hanno della competenza sociale del bambino e del suo rendimento. Inoltre, gli alunni che, secondo i pari, sono più aggressivi tendono a essere considerati come meno scolasticamente adattati e peggiori nel rendimento. I risultati confermano una diversa dinamica della socializzazione per maschi e femmine e suggeriscono che i processi valutativi degli insegnanti dell’area umanistica differiscono da quelli dell’area scientifica. Il quadro complessivo viene discusso nell’ottica di un modello ecologico.

Tomada, G., Pinto, G., & DE DOMINI, P. (2008). Se sei aggressivo puoi essere bravo a scuola? La valutazione scolastica come costruzione sociale. ETA' EVOLUTIVA, 90, 69-77.

Se sei aggressivo puoi essere bravo a scuola? La valutazione scolastica come costruzione sociale.

DE DOMINI, PIERO
2008

Abstract

Lo studio esamina gli antecedenti e i correlati della valutazione che gli insegnanti fanno del rendimento scolastico dei bambini delle prime classi della scuola primaria. Tre sono gli obiettivi: 1- esaminare il legame tra vari indicatori della socializzazione (valutati sia dai pari che dagli insegnanti) e il rendimento; 2 – stimare l’influenza su tali legami dell’appartenenza di genere; 3 – valutare l’influenza del settore di insegnamento (ambito umanistico vs. ambito scientifico). Lo studio ha riguardato 484 bambini, frequentanti la prima classe della scuola primaria (6-7 anni di età) e 48 insegnanti. Il comportamento sociale dei bambini (aggressività e prosocialità) e l’adattamento scolastico sono stati valutati sia dai pari che dagli insegnanti; questi ultimi hanno stimato anche il rendimento. Nell’esaminare le relazioni tra le variabili abbiamo tenuto conto dei possibili legami sia diretti che indiretti. I risultati indicano che le valutazioni dei pari sono in relazione indiretta con il rendimento stimato dagli insegnanti; tale relazione è mediata della percezione che gli insegnanti hanno dell’adattamento scolastico degli alunni. Un collegamento diretto emerge tra la le opinioni che i docenti hanno della competenza sociale del bambino e del suo rendimento. Inoltre, gli alunni che, secondo i pari, sono più aggressivi tendono a essere considerati come meno scolasticamente adattati e peggiori nel rendimento. I risultati confermano una diversa dinamica della socializzazione per maschi e femmine e suggeriscono che i processi valutativi degli insegnanti dell’area umanistica differiscono da quelli dell’area scientifica. Il quadro complessivo viene discusso nell’ottica di un modello ecologico.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Se sei aggressivo.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.31 MB
Formato Adobe PDF
1.31 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/23331
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo