La bioetica del dono come fondamento ontologico dei diritti di libertà