Il lavoro approfondisce la nozione sostanziale di abuso del diritto in ambito tributario, muovendo dalle ricostruzioni generali sul tema e dal recente intervento di “codificazione” dell’istituto ad opera del d.lgs. n. 128 del 2015, che ha introdotto l’art. 10-bis in seno allo Statuto dei diritti del contribuente (legge n. 212 del 2000), in attuazione della legge delega n. 23 del 2014. Propone di leggere la disposizione come “norma di divieto”, oggetto di diretta violazione della condotta abusiva.

Giovannini, A. (2016). L'abuso del diritto tributario. DIRITTO E PRATICA TRIBUTARIA, 87(3), 895-909.

L'abuso del diritto tributario

GIOVANNINI, ALESSANDRO
2016-01-01

Abstract

Il lavoro approfondisce la nozione sostanziale di abuso del diritto in ambito tributario, muovendo dalle ricostruzioni generali sul tema e dal recente intervento di “codificazione” dell’istituto ad opera del d.lgs. n. 128 del 2015, che ha introdotto l’art. 10-bis in seno allo Statuto dei diritti del contribuente (legge n. 212 del 2000), in attuazione della legge delega n. 23 del 2014. Propone di leggere la disposizione come “norma di divieto”, oggetto di diretta violazione della condotta abusiva.
Giovannini, A. (2016). L'abuso del diritto tributario. DIRITTO E PRATICA TRIBUTARIA, 87(3), 895-909.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DPT_2016_3.pdf

non disponibili

Tipologia: PDF editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 196.96 kB
Formato Adobe PDF
196.96 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/995752