Il saggio analizza il concetto di linea in musica alla luce dei suoi paralleli nelle arti figurative e nella natura. Dopo un breve excursus storico viene commentato il valore metaforico di termini quali “alto e basso”, “denso e trasparente” e, significativamente, quello di “intervallo” - elemento cruciale per la comprensione della specificità spazio-temporale del fenomeno musicale. L’esemplificazione si concentra sulla concezione della linea nel pensiero pittorico di Kandinsky, Klee e Mondrian e nella poetica musicale di Mahler e di Webern.

PECKER BERIO, T. (2007). Sinopie sonore. Appunti musicali sul concetto di linea. IL VERRI, 33, 163-175.

Sinopie sonore. Appunti musicali sul concetto di linea

PECKER BERIO, TALIA
2007

Abstract

Il saggio analizza il concetto di linea in musica alla luce dei suoi paralleli nelle arti figurative e nella natura. Dopo un breve excursus storico viene commentato il valore metaforico di termini quali “alto e basso”, “denso e trasparente” e, significativamente, quello di “intervallo” - elemento cruciale per la comprensione della specificità spazio-temporale del fenomeno musicale. L’esemplificazione si concentra sulla concezione della linea nel pensiero pittorico di Kandinsky, Klee e Mondrian e nella poetica musicale di Mahler e di Webern.
PECKER BERIO, T. (2007). Sinopie sonore. Appunti musicali sul concetto di linea. IL VERRI, 33, 163-175.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Berio_Sinopiesonore.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 7.66 MB
Formato Adobe PDF
7.66 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/9906
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo