Il Tribunale di Firenze, con sentenza del 2 febbraio 2015, ravvisa gli estremi dell’illecito colposo nella condotta della donna che, per oltre un anno da quando aveva dato alla luce la propria figlia, non aveva rivelato al partner di aver intrattenuto rapporti sessuali con un altro uomo nel periodo in cui era iniziata la gravidanza. Tale atteggiamento omissivo, idoneo a ingenerare nel partner la falsa convinzione di essere il padre della bambina al punto da essere indotto a riconoscerla, finisce, ad avviso del giudicante, per ledere interessi meritevoli di tutela, identificati con la dignità personale e con la libertà di autodeterminazione rispetto alle proprie scelte di vita. Il riconoscimento della menomazione di prerogative della persona di rango primario apre le porte al ristoro anche del danno non patrimoniale, quantificato peraltro in un importo non particolarmente elevato.

Palmieri, A. (2015). Nasconde al partner di non essere lui il padre: risarcibili i danni da lesione della capacità di autodeterminazione. IL QUOTIDIANO GIURIDICO(25 marzo 2015), 2-3.

Nasconde al partner di non essere lui il padre: risarcibili i danni da lesione della capacità di autodeterminazione

PALMIERI, ALESSANDRO
2015

Abstract

Il Tribunale di Firenze, con sentenza del 2 febbraio 2015, ravvisa gli estremi dell’illecito colposo nella condotta della donna che, per oltre un anno da quando aveva dato alla luce la propria figlia, non aveva rivelato al partner di aver intrattenuto rapporti sessuali con un altro uomo nel periodo in cui era iniziata la gravidanza. Tale atteggiamento omissivo, idoneo a ingenerare nel partner la falsa convinzione di essere il padre della bambina al punto da essere indotto a riconoscerla, finisce, ad avviso del giudicante, per ledere interessi meritevoli di tutela, identificati con la dignità personale e con la libertà di autodeterminazione rispetto alle proprie scelte di vita. Il riconoscimento della menomazione di prerogative della persona di rango primario apre le porte al ristoro anche del danno non patrimoniale, quantificato peraltro in un importo non particolarmente elevato.
Palmieri, A. (2015). Nasconde al partner di non essere lui il padre: risarcibili i danni da lesione della capacità di autodeterminazione. IL QUOTIDIANO GIURIDICO(25 marzo 2015), 2-3.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Lesione capacità autodeterminazione.pdf

non disponibili

Descrizione: Autodeterminazione
Tipologia: PDF editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 591.45 kB
Formato Adobe PDF
591.45 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/981589