Il rapporto di lavoro tra status e contratto: andata e ritorno