Il saggio analizza rapporto di Canetti con le opere d'arte figurativa soffermandosi sul Trionfo di Dalila di Rembrandt opera sulla sospensione del destino, sulla violenza e dalle evidenti connotazioni veterotestamentarie.

Ascarelli, R. (2006). Con la Bibbia negli occhi. CULTURA TEDESCA, 30, 49-70.

Con la Bibbia negli occhi

ASCARELLI, ROBERTA
2006

Abstract

Il saggio analizza rapporto di Canetti con le opere d'arte figurativa soffermandosi sul Trionfo di Dalila di Rembrandt opera sulla sospensione del destino, sulla violenza e dalle evidenti connotazioni veterotestamentarie.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Canetti.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 5.16 MB
Formato Adobe PDF
5.16 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/9756
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo