La 'grande casa' irlandese dei ricordi e dell'oblio