Il saggio si propone di accreditare il concorso tra il rimedio risarcitorio e quelli restitutori, dando un'interpretazione restrittiva della regola di sussidiarietà dell'azione generale di arricchimento senza causa. Si propone inoltre di configurare un rimedio generale di restituzione del profitto ingiustificato, che sia stato lucrato ingerendosi in mala fede nell'altrui sfera giuridica. Le soluzioni proposte sono esaminate anche dal punto nella prospettiva del diritto privato europeo.

Sirena, P. (2009). La restituzione dell'arricchimento e il risarcimento del danno. RIVISTA DI DIRITTO CIVILE, LV, 65-87.

La restituzione dell'arricchimento e il risarcimento del danno

SIRENA, PIETRO
2009

Abstract

Il saggio si propone di accreditare il concorso tra il rimedio risarcitorio e quelli restitutori, dando un'interpretazione restrittiva della regola di sussidiarietà dell'azione generale di arricchimento senza causa. Si propone inoltre di configurare un rimedio generale di restituzione del profitto ingiustificato, che sia stato lucrato ingerendosi in mala fede nell'altrui sfera giuridica. Le soluzioni proposte sono esaminate anche dal punto nella prospettiva del diritto privato europeo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
53395_UPLOAD.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 315 kB
Formato Adobe PDF
315 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/7497
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo