La sentenza sostituisce l'atto impositivo?