L'utilizzo dello Zosterisessor ophiocephalus come indicatore della presenza di alterazioni ambientali generate da composti xenobiotici nella laguna di Venezia.