Il Prof. Francesco Antonio Decandia (Tonino per gli amici) si è spento martedì 9 maggio c.a., all’età di 69 anni. Si era laureato a Pisa il 20 novembre 1964 con una tesi sul- la geologia della Val Graveglia, finalizzata allo studio delle Ofioliti e della loro copertura sedimentaria. Il tema riscosse notevole interesse, in quanto ben si inseriva nelle ricerche relative alla nuova e rivoluzionaria teoria dell’espansione dei fondi oceanici e della tettonica a placche, e costituì l’ar- gomento principale di alcune importanti pubblicazioni e del 66° Congresso della Società Geologica Italiana. Nel giu- gno del 1966 conseguì alla Sorbona il diploma di Studi ap- profonditi di Micropaleontologia, sotto la direzione del Prof. J. Couvilleur. Nel 1970 vinse a Siena il concorso di Tecnico Laureato presso l’allora Istituto di Geologia e Pa- leontologia dell’Università. Mantenne questo ruolo fino al 1977, quando divenne Assistente Ordinario alla Cattedra di Geologia e, successivamente, Professore Associato. Nel 1987 conseguì il titolo di Professore Ordinario di Geologia Strutturale. Ha tenuto a partire dal 1976 i corsi di insegna- mento di Geologia Regionale (1976-1979), di Rilevamento Geologico (1979-1982), di Geografia Fisica e di Geologia Strutturale (1982-1987). A partire dal 1987 ha tenuto, come Professore Ordinario, i corsi di Tettonica e di Geologia II.

Cassinis, G., Lazzarotto, A., Tavarnelli, E. (2008). In memoria di Francesco Antonio Decandia - Francesco Antonio Decandia In Memoriam. BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ GEOLOGICA ITALIANA, 127(3), 497-497.

In memoria di Francesco Antonio Decandia - Francesco Antonio Decandia In Memoriam

LAZZAROTTO, A.;TAVARNELLI, E.
2008-01-01

Abstract

Il Prof. Francesco Antonio Decandia (Tonino per gli amici) si è spento martedì 9 maggio c.a., all’età di 69 anni. Si era laureato a Pisa il 20 novembre 1964 con una tesi sul- la geologia della Val Graveglia, finalizzata allo studio delle Ofioliti e della loro copertura sedimentaria. Il tema riscosse notevole interesse, in quanto ben si inseriva nelle ricerche relative alla nuova e rivoluzionaria teoria dell’espansione dei fondi oceanici e della tettonica a placche, e costituì l’ar- gomento principale di alcune importanti pubblicazioni e del 66° Congresso della Società Geologica Italiana. Nel giu- gno del 1966 conseguì alla Sorbona il diploma di Studi ap- profonditi di Micropaleontologia, sotto la direzione del Prof. J. Couvilleur. Nel 1970 vinse a Siena il concorso di Tecnico Laureato presso l’allora Istituto di Geologia e Pa- leontologia dell’Università. Mantenne questo ruolo fino al 1977, quando divenne Assistente Ordinario alla Cattedra di Geologia e, successivamente, Professore Associato. Nel 1987 conseguì il titolo di Professore Ordinario di Geologia Strutturale. Ha tenuto a partire dal 1976 i corsi di insegna- mento di Geologia Regionale (1976-1979), di Rilevamento Geologico (1979-1982), di Geografia Fisica e di Geologia Strutturale (1982-1987). A partire dal 1987 ha tenuto, come Professore Ordinario, i corsi di Tettonica e di Geologia II.
Cassinis, G., Lazzarotto, A., Tavarnelli, E. (2008). In memoria di Francesco Antonio Decandia - Francesco Antonio Decandia In Memoriam. BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ GEOLOGICA ITALIANA, 127(3), 497-497.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
pdf_40174.pdf

non disponibili

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: PDF editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 81.4 kB
Formato Adobe PDF
81.4 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/398927