Gli Autori dopo aver fatto una revisione delle possibili cause di atrofia ottica ed una considerazione sugli esami e sulle consulenze da effettuare, prendono in considerazione tre casi clinici di difficile interpretazione. Si pone l'attenzione sulla necessità di una diagnosi quanto più precoce ed accurata possibile onde recuperare al meglio la capacità visiva del piccolo paziente

Franceschini, R., Bardelli, A.M., Gravina, ., . Bruno P, . (2000). Atrofie ottiche " asintomatiche" della prima infanzia: difficoltà interpretative. BOLLETTINO DI OCULISTICA, 79(6), 621-628.

Atrofie ottiche " asintomatiche" della prima infanzia: difficoltà interpretative

FRANCESCHINI, ROSSELLA;BARDELLI, ANNA MARIA;
2000-01-01

Abstract

Gli Autori dopo aver fatto una revisione delle possibili cause di atrofia ottica ed una considerazione sugli esami e sulle consulenze da effettuare, prendono in considerazione tre casi clinici di difficile interpretazione. Si pone l'attenzione sulla necessità di una diagnosi quanto più precoce ed accurata possibile onde recuperare al meglio la capacità visiva del piccolo paziente
Franceschini, R., Bardelli, A.M., Gravina, ., . Bruno P, . (2000). Atrofie ottiche " asintomatiche" della prima infanzia: difficoltà interpretative. BOLLETTINO DI OCULISTICA, 79(6), 621-628.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/36649
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo