Nello scritto si esaminano i poteri attribuiti alle persone incapaci riguardo alla loro salute, con particolare attenzione al trattamento sanitario del minore. La trattazione si articola nella disamina delle seguenti questioni: a) la disciplina applicabile nel caso di contrasto tra genitori sul trattamento sanitario del figlio minorenne privo di capacità di discernimento; b) le fattispecie normative che attribuiscono al "grande minore" la capacità decisionale sul trattamento sanitario; c) Il ruolo del "grande minore" nelle decisioni dei genitori sui trattamenti sanitari che lo riguardano.

Brandani, S., Navone, G. (2011). Il consenso ai trattamenti sanitari delle persone incapaci. PERSONA E MERCATO(3), 209-219.

Il consenso ai trattamenti sanitari delle persone incapaci

BRANDANI, SILVIA;
2011-01-01

Abstract

Nello scritto si esaminano i poteri attribuiti alle persone incapaci riguardo alla loro salute, con particolare attenzione al trattamento sanitario del minore. La trattazione si articola nella disamina delle seguenti questioni: a) la disciplina applicabile nel caso di contrasto tra genitori sul trattamento sanitario del figlio minorenne privo di capacità di discernimento; b) le fattispecie normative che attribuiscono al "grande minore" la capacità decisionale sul trattamento sanitario; c) Il ruolo del "grande minore" nelle decisioni dei genitori sui trattamenti sanitari che lo riguardano.
Brandani, S., Navone, G. (2011). Il consenso ai trattamenti sanitari delle persone incapaci. PERSONA E MERCATO(3), 209-219.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Consenso trattamenti sanitari (articolo).pdf

accesso aperto

Tipologia: PDF editoriale
Licenza: PUBBLICO - Pubblico con Copyright
Dimensione 417.55 kB
Formato Adobe PDF
417.55 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/32598
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo