Espressioni numeriche ed espressioni letterali: continuità o rottura