L’aumentata concentrazione di insediamenti umani, associati allo sviluppo delle attività agricole, industriali e turistiche, ha causato lungo le coste un eccessivo sfruttamento delle risorse idriche sotterranee che ha provocato il sollevamento dell’interfaccia acqua dolce/acqua salata (intrusione salina) con conseguente deterioramento della qualità della falda. Questo fenomeno si presenta in crescita in numerose località costiere dei paesi dell’area mediterranea, compreso il nostro (Barrocu, 2003). Anche se esiste nel pubblico la consapevolezza che l’acqua sotterranea sia un bene capace di promuovere o condizionare lo sviluppo economico di una regione, è spesso difficile prevedere nell’ambito gestionale di un territorio gli effetti a medio-lungo termine di un fenomeno come quello dell’intrusione salina che mostra aspetti poco chiari perfino agli esperti del settore. La trattazione di tali problematiche risulta complessa per le numerose componenti e variabili tra loro correlate; essa richiede, inoltre, l'impiego di adeguate metodologie e strumenti avanzati di analisi.

Bianchi, S., Biserni, G., Nocchi, M., Pizzetti, E., Protano, G., Salleolini, M., et al. (2006). Ansedonia: simulazione degli effetti dell'emungimento delle acque sotterranee. IL GEOLOGO, 64, 5-12.

Ansedonia: simulazione degli effetti dell'emungimento delle acque sotterranee

PROTANO, GIUSEPPE;SALLEOLINI, MASSIMO;SANDRELLI, FABIO
2006

Abstract

L’aumentata concentrazione di insediamenti umani, associati allo sviluppo delle attività agricole, industriali e turistiche, ha causato lungo le coste un eccessivo sfruttamento delle risorse idriche sotterranee che ha provocato il sollevamento dell’interfaccia acqua dolce/acqua salata (intrusione salina) con conseguente deterioramento della qualità della falda. Questo fenomeno si presenta in crescita in numerose località costiere dei paesi dell’area mediterranea, compreso il nostro (Barrocu, 2003). Anche se esiste nel pubblico la consapevolezza che l’acqua sotterranea sia un bene capace di promuovere o condizionare lo sviluppo economico di una regione, è spesso difficile prevedere nell’ambito gestionale di un territorio gli effetti a medio-lungo termine di un fenomeno come quello dell’intrusione salina che mostra aspetti poco chiari perfino agli esperti del settore. La trattazione di tali problematiche risulta complessa per le numerose componenti e variabili tra loro correlate; essa richiede, inoltre, l'impiego di adeguate metodologie e strumenti avanzati di analisi.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
GEOLOGO 64.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.31 MB
Formato Adobe PDF
1.31 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/23795
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo