I limiti del mercato e il fallimento della regolamentazione