Gaetano Salvemini e il sistema politico del dopoguerra (1948 - 1956)