Il contributo prende spunto dal commento alla sentenza n. 202/2007 della Corte Costituzionale in merito all'istituto del 5 per mille, per svolgere una serie di riflessioni critico-ricostruttive sui profili evolutivi che vengono a registrarsi nel sistema tributario quanto alle modalità di concorso alle pubbliche spese da parte dei consociati.

Castaldi, L. (2008). La destinazione del 5 per mille dell'Irpef: riflessioni intorno alle modalità di concorso dei consociati alle pubbliche spese. RASSEGNA TRIBUTARIA, 1, 190-204.

La destinazione del 5 per mille dell'Irpef: riflessioni intorno alle modalità di concorso dei consociati alle pubbliche spese

CASTALDI, LAURA
2008

Abstract

Il contributo prende spunto dal commento alla sentenza n. 202/2007 della Corte Costituzionale in merito all'istituto del 5 per mille, per svolgere una serie di riflessioni critico-ricostruttive sui profili evolutivi che vengono a registrarsi nel sistema tributario quanto alle modalità di concorso alle pubbliche spese da parte dei consociati.
Castaldi, L. (2008). La destinazione del 5 per mille dell'Irpef: riflessioni intorno alle modalità di concorso dei consociati alle pubbliche spese. RASSEGNA TRIBUTARIA, 1, 190-204.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cinque per mille Castaldi.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.25 MB
Formato Adobe PDF
1.25 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/18778
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo