The rationalization of expectation, here considered as ‘hope’ regarding a possible future, has been declined not with the aim of eliminating uncertainty about the future (which is assumed as an immanent and ineliminable feature of the World) but as aimed at defining a rational behavior in deliberation in conditions of uncertainty. A ‘freely’ rational behavior, in that supported by coherent arguments. This coherency does ensure the success of the action chosen by the deliberating subject, but rather makes this action acceptable by the reference community in the light of its consequences.

La razionalizzazione dell’attesa, intesa come aspettativa o ‘speranza’ riguardo ad un futuro possibile, è stata declinata non in funzione dell’eliminazione dell’incertezza sul futuro (che viene assunta come caratteristica immanente ed ineliminabile del mondo) ma come volta a definire il comportamento razionale di un soggetto deliberante a fronte dei possibili esiti delle sue azioni. Un comportamento che viene inteso come ‘liberamente’ razionale, non per le propensioni del soggetto responsabile della deliberazione, quanto piuttosto per la coerenza delle argomentazioni che la supportano. Queste argomentazioni non garantiscono il successo dell’azione scelta dal soggetto deliberante, quanto piuttosto la rendono accettabile da parte della comunità di riferimento alla luce delle sue possibili conseguenze.

Albarello, D. (2021). Razionalizzazione della speranza. DNA DI NULLA ACADEMIA, 2(1) [10.6092/issn.2724-5179/13794].

Razionalizzazione della speranza

Albarello, D.
2021

Abstract

La razionalizzazione dell’attesa, intesa come aspettativa o ‘speranza’ riguardo ad un futuro possibile, è stata declinata non in funzione dell’eliminazione dell’incertezza sul futuro (che viene assunta come caratteristica immanente ed ineliminabile del mondo) ma come volta a definire il comportamento razionale di un soggetto deliberante a fronte dei possibili esiti delle sue azioni. Un comportamento che viene inteso come ‘liberamente’ razionale, non per le propensioni del soggetto responsabile della deliberazione, quanto piuttosto per la coerenza delle argomentazioni che la supportano. Queste argomentazioni non garantiscono il successo dell’azione scelta dal soggetto deliberante, quanto piuttosto la rendono accettabile da parte della comunità di riferimento alla luce delle sue possibili conseguenze.
Albarello, D. (2021). Razionalizzazione della speranza. DNA DI NULLA ACADEMIA, 2(1) [10.6092/issn.2724-5179/13794].
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DNA_Albarello_2021.pdf

accesso aperto

Tipologia: PDF editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione 234.28 kB
Formato Adobe PDF
234.28 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/1196960