Il saggio esamina la figura stilistica dell'elencazione negativa a partire da Ovidio e Petrarca fino a Leopardi e Swinburne, mostrandone costanti e varianti nell'uso dei diversi autori. Lo scopo è quello di mostrare la stretta relazione tra la forma e la storia delle idee.

Castellana, R. (2009). Il mondo assente. Breve storia del catalogo negativo. INTERSEZIONI, 29(3), 323-338.

Il mondo assente. Breve storia del catalogo negativo

CASTELLANA, RICCARDO
2009

Abstract

Il saggio esamina la figura stilistica dell'elencazione negativa a partire da Ovidio e Petrarca fino a Leopardi e Swinburne, mostrandone costanti e varianti nell'uso dei diversi autori. Lo scopo è quello di mostrare la stretta relazione tra la forma e la storia delle idee.
Castellana, R. (2009). Il mondo assente. Breve storia del catalogo negativo. INTERSEZIONI, 29(3), 323-338.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/11767
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo