Il saggio mette a fuoco il passaggio centrale del lungo negoziato di revisione (1902-1906) dei trattati fra la Cina e le potenze scaturito dal protocollo dei Boxer. La Gran Bretagna fu la prima ad affrontare il problema di una revisione complessiva dei rapporti commerciali con Pechino. Il governo imperiale, da parte sua, colse l'occasione per cercare di promuovere un programma di riforme interne che, seppure limitate, rappresentavano l'unico tentativo possibile di affrontare i problemi peculiari della modernizzazione del paese in un quadro di continuità politica e istituzionale.

Francioni, A. (2009). Tariffa, trattati e riforme nella Cina degli ultimi Qing. I negoziati del 1902. STUDI SENESI, CXXI(1), 127-160.

Tariffa, trattati e riforme nella Cina degli ultimi Qing. I negoziati del 1902

FRANCIONI, ANDREA
2009

Abstract

Il saggio mette a fuoco il passaggio centrale del lungo negoziato di revisione (1902-1906) dei trattati fra la Cina e le potenze scaturito dal protocollo dei Boxer. La Gran Bretagna fu la prima ad affrontare il problema di una revisione complessiva dei rapporti commerciali con Pechino. Il governo imperiale, da parte sua, colse l'occasione per cercare di promuovere un programma di riforme interne che, seppure limitate, rappresentavano l'unico tentativo possibile di affrontare i problemi peculiari della modernizzazione del paese in un quadro di continuità politica e istituzionale.
Francioni, A. (2009). Tariffa, trattati e riforme nella Cina degli ultimi Qing. I negoziati del 1902. STUDI SENESI, CXXI(1), 127-160.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tariffa, trattati, riforme.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 98.9 kB
Formato Adobe PDF
98.9 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/11604
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo