The essay rebuilds a concept of Economic Constitution suitable for interpreting the events of the Covid-19 pandemic without resorting to explanations that mean the escape from legality. This occurs, first, clarifying that the "state of emergency" is an exclusively legal concept; second, observing how the concrete measures adopted mean a tacit modification of the real European and National Economic Constitution; finally, noting how a new State form emerges from all this, named by Author "solver State". The essay closes highlighting that the point of Constitutional Law is not to see who actually manages the emergency but to understand how to keep this action under the control of the repre-sentative powers in compliance with the democratic principle.

Il saggio ricostruisce un concetto di costituzione economica adatto a interpretare gli eventi della pandemia da Covid-19 senza ricorrere a spiegazioni che implichino la fuoriuscita dalla legalità. Ciò avviene innanzitutto chiarendo che quello di “stato di emergenza” è un concetto integralmente giuridico; in secondo luogo, osservando come le concrete misure adottate sottintendano un mutamento tacito della costituzione economica effettiva alla base dell’ordinamento europeo e nazionale; rilevando, infine, come da tutto questo emerga una nuova sagoma statale, denominata dall’Autore “stato risolutore”. Il saggio si chiude evidenziando quindi che il punto di Diritto costituzionale non è quello di vedere chi con-cretamente gestisce l’emergenza bensì capire come fare a mantenere tale azione sotto il controllo dei poteri rappresentativi nel rispetto del principio democratico.

Riviezzo, A. (2021). Fonti dell'emergenza e Costituzione economica. OSSERVATORIO COSTITUZIONALE, 2021(4), 129-149.

Fonti dell'emergenza e Costituzione economica

Antonio Riviezzo
2021-01-01

Abstract

Il saggio ricostruisce un concetto di costituzione economica adatto a interpretare gli eventi della pandemia da Covid-19 senza ricorrere a spiegazioni che implichino la fuoriuscita dalla legalità. Ciò avviene innanzitutto chiarendo che quello di “stato di emergenza” è un concetto integralmente giuridico; in secondo luogo, osservando come le concrete misure adottate sottintendano un mutamento tacito della costituzione economica effettiva alla base dell’ordinamento europeo e nazionale; rilevando, infine, come da tutto questo emerga una nuova sagoma statale, denominata dall’Autore “stato risolutore”. Il saggio si chiude evidenziando quindi che il punto di Diritto costituzionale non è quello di vedere chi con-cretamente gestisce l’emergenza bensì capire come fare a mantenere tale azione sotto il controllo dei poteri rappresentativi nel rispetto del principio democratico.
Riviezzo, A. (2021). Fonti dell'emergenza e Costituzione economica. OSSERVATORIO COSTITUZIONALE, 2021(4), 129-149.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
riviezzo diritto emergenza costituzione economica osservatorio aic.pdf

accesso aperto

Descrizione: pdf editoriale
Tipologia: PDF editoriale
Licenza: PUBBLICO - Pubblico con Copyright
Dimensione 369.88 kB
Formato Adobe PDF
369.88 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/1151009