L'interpretazione liberale della Resistenza