Il saggio ricostruisce l'inedito soggiorno italiano dell'artista Peter Ruta: dal suo arrivo a Firenze nel 1948 agli anni di studio a Venezia resso l'Accademia di Belle Arti e l'assidua frequentazione di Peggy Guggenhiem, il lungo periodo trascorso a Positano fino al 1965 e l'esperienza con Edna Lewis e l'Art Workshop.

Bignardi, M. (2009). Peter Ruta: Positano e altri soggiorni italiani (1949-1963). RASSEGNA DEL CENTRO DI CULTURA E STORIA AMALFITANA, 37 N.S., 89-116.

Peter Ruta: Positano e altri soggiorni italiani (1949-1963)

BIGNARDI, MASSIMO
2009

Abstract

Il saggio ricostruisce l'inedito soggiorno italiano dell'artista Peter Ruta: dal suo arrivo a Firenze nel 1948 agli anni di studio a Venezia resso l'Accademia di Belle Arti e l'assidua frequentazione di Peggy Guggenhiem, il lungo periodo trascorso a Positano fino al 1965 e l'esperienza con Edna Lewis e l'Art Workshop.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Articolo Ruta RASSEGNA 37 PRIMA PARTE.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.92 MB
Formato Adobe PDF
1.92 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/10857
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo