Lo scavo condotto nel Quartiere Bizantino del Pythion di Gortina di Creta ha portato alla luce una porzione della città nell’ultima sua fase di vita. Attraverso l’analisi delle trasformazioni subite dal tessuto urbano, è possibile sviluppare qualche nuova riflessione sulla morfologia della città nell’VIII secolo e sulle categorie mentali più funzionali per comprendere una realtà archeologica. sociale e culturale – di eccezionale complessità.

Zanini, E. (2013). L’VIII secolo a Gortina di Creta e qualche idea sulla fine della città antica nel Mediterraneo. In Settecento-Millecento Storia, Archeologia e Arte nei “secoli bui” del Mediterraneo (pp.177-206). Scuola Sarda Editrice.

L’VIII secolo a Gortina di Creta e qualche idea sulla fine della città antica nel Mediterraneo

ZANINI, ENRICO
2013

Abstract

Lo scavo condotto nel Quartiere Bizantino del Pythion di Gortina di Creta ha portato alla luce una porzione della città nell’ultima sua fase di vita. Attraverso l’analisi delle trasformazioni subite dal tessuto urbano, è possibile sviluppare qualche nuova riflessione sulla morfologia della città nell’VIII secolo e sulle categorie mentali più funzionali per comprendere una realtà archeologica. sociale e culturale – di eccezionale complessità.
9788887758481
Zanini, E. (2013). L’VIII secolo a Gortina di Creta e qualche idea sulla fine della città antica nel Mediterraneo. In Settecento-Millecento Storia, Archeologia e Arte nei “secoli bui” del Mediterraneo (pp.177-206). Scuola Sarda Editrice.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/979853
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo