Contributo al convegno internazionale di studi "L'autunno del comunismo" che investiga i mutamenti nel linguaggio e nella simbologia del comunismo italiano all'indomani della rivoluzione ungherese e del '68 di Praga

Ragusa, A. (2007). 1956 e dintorni: linguaggi e simbologia della sinistra europea dopo il XX° Congresso del PCUS e la crisi d'Ungheria.. In L'autunno del comunismo. Riflessioni sulla rivoluzione ungherese del 1956. (pp.232-267). Istituto di Studi Storici Gaetano Salvemini.

1956 e dintorni: linguaggi e simbologia della sinistra europea dopo il XX° Congresso del PCUS e la crisi d'Ungheria.

RAGUSA, ANDREA
2007

Abstract

Contributo al convegno internazionale di studi "L'autunno del comunismo" che investiga i mutamenti nel linguaggio e nella simbologia del comunismo italiano all'indomani della rivoluzione ungherese e del '68 di Praga
9788890305108
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
20120727181921683.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 21.14 MB
Formato Adobe PDF
21.14 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/4832
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo