Uno, dieci, cento, effetti “Made in”.Evidenze empiriche da un’analisi comparata internazionale