Gianfranca Lavezzi, La disciplina della libertà nella metrica di «Alcyone»