Neurorrafia Microchirurgica: possibilità di modulazione della reazione cicatriziale