Battista Guarini, inventore con il Pastor fido del modello europeo di favola pastorale, tenta con l'Idropica di fondare anche il modello di una moderna commedia volgare letterariamente referenziata. Il saggio ricostruisce la lunga storia compositiva, rappresentativa e editoriale di un testo nato con un'originaria destinazione cortigiana ma poi ripensato dall'autore come prototipo di commedia accademica di destinazione borghese e nobiliare

Pieri, M. (2008). Le "Idropiche" fra corte, accademia e tipografie: il nuovo pubblico di Guarini. In "Rime" e "lettere" di Battista Guarini (pp.475-504). Edizioni dell'Orso.

Le "Idropiche" fra corte, accademia e tipografie: il nuovo pubblico di Guarini

PIERI, MARZIA
2008

Abstract

Battista Guarini, inventore con il Pastor fido del modello europeo di favola pastorale, tenta con l'Idropica di fondare anche il modello di una moderna commedia volgare letterariamente referenziata. Il saggio ricostruisce la lunga storia compositiva, rappresentativa e editoriale di un testo nato con un'originaria destinazione cortigiana ma poi ripensato dall'autore come prototipo di commedia accademica di destinazione borghese e nobiliare
9788876948138
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
bozzeguarini.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 813.8 kB
Formato Adobe PDF
813.8 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/25986
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo