La devianza viene interpretata come modello comportamentale ed in contrapposizione ai disturbi del comportamento che si presentano per la prima volta nell'infanzia o nell'adolescenza. Si evidenziano elementi discriminanti e possibili similitudini fenomenologiche.

Occhini, L. (2004). Devianza, disobbedienza e disturbi del comportamento: un tentativo di differenziazione e caratterizzazione dei fenomeni. In Devianza: nuovi modelli interpretativi (pp.21-39). TRIESTE : Edizioni Goliardiche.

Devianza, disobbedienza e disturbi del comportamento: un tentativo di differenziazione e caratterizzazione dei fenomeni

OCCHINI, LAURA
2004

Abstract

La devianza viene interpretata come modello comportamentale ed in contrapposizione ai disturbi del comportamento che si presentano per la prima volta nell'infanzia o nell'adolescenza. Si evidenziano elementi discriminanti e possibili similitudini fenomenologiche.
8878730017
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
devianza.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.23 MB
Formato Adobe PDF
1.23 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/25293
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo