In questo lavoro, intendiamo presentare alcune riflessioni sul business del turismo del vino australiano evidenziando le strategie che emergono sia a livello territoriale, sia aziendale. − Il § 1 presenta alcune considerazioni fatte durante due viaggi nei paesi del Nuovo Mondo, Australia e California, derivanti dall’esperienza diretta quali visitatori delle regioni del vino e delle organizzazioni locali (imprese, uffici di informazioni turistiche, agenzie di viaggio, centri di ricerca, ecc.); − il § 2 illustra i trend evolutivi del settore agroalimentare e di quello turistico, evidenziando come la globalizzazione, pur contribuendo all’omogeneizzazione dei comportamenti di acquisto e di consumo, offra anche opportunità strategiche di differenziazione alle imprese; − il § 3 presenta una possibile definizione del turismo del vino nell’ambito di un sistema di offerta più complesso che caratterizza un cluster vitivinicolo; − i §§ 4 e 5 presentano alcune delle caratteristiche del turismo del vino in Australia ed evidenziano il ruolo strategico che esso assume in una più ampia strategia a livello paese; − il § 6, infine, offre delle prime considerazioni di sintesi e degli spunti di riflessione sull’interpretazione del ruolo strategico del turismo del vino nell’ambito delle industrie vitivinicole

Zanni, L., & Nosi, C. (2005). Turismo e vino: strategie emergenti tra logica di impresa e logica di territorio. In XXI Convegno Arethuse (pp.1-15).

Turismo e vino: strategie emergenti tra logica di impresa e logica di territorio

ZANNI, LORENZO;NOSI, COSTANZA
2005

Abstract

In questo lavoro, intendiamo presentare alcune riflessioni sul business del turismo del vino australiano evidenziando le strategie che emergono sia a livello territoriale, sia aziendale. − Il § 1 presenta alcune considerazioni fatte durante due viaggi nei paesi del Nuovo Mondo, Australia e California, derivanti dall’esperienza diretta quali visitatori delle regioni del vino e delle organizzazioni locali (imprese, uffici di informazioni turistiche, agenzie di viaggio, centri di ricerca, ecc.); − il § 2 illustra i trend evolutivi del settore agroalimentare e di quello turistico, evidenziando come la globalizzazione, pur contribuendo all’omogeneizzazione dei comportamenti di acquisto e di consumo, offra anche opportunità strategiche di differenziazione alle imprese; − il § 3 presenta una possibile definizione del turismo del vino nell’ambito di un sistema di offerta più complesso che caratterizza un cluster vitivinicolo; − i §§ 4 e 5 presentano alcune delle caratteristiche del turismo del vino in Australia ed evidenziano il ruolo strategico che esso assume in una più ampia strategia a livello paese; − il § 6, infine, offre delle prime considerazioni di sintesi e degli spunti di riflessione sull’interpretazione del ruolo strategico del turismo del vino nell’ambito delle industrie vitivinicole
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Arethuse 2005 _paper Zanni-Nosi_ definitivo.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 116.62 kB
Formato Adobe PDF
116.62 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/24571
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo