La tormentata ricerca in Germania dopo il 1945 di un’identità nazionale ha rinvenuto nel Verfassungspatriotismus una direttrice primaria. L'immagine del 're patriota' (Voltaire, Bolingbroke) e, soprattutto, l’Esprit des Lois di Montesquieu (1748) e la Dissertation sur le vieux mot de patrie (Abbé Coyer, 1755) rappresentarono per gli scrittori politici tedeschi una 'sfida' e un metro di riferimento decisivo. Il testo di Thomas Abbt 'Della morte per la patria' (1761) simboleggia la genesi del Verfassungspatriotismus nella Prussia federiciana della guerra dei Sette anni (1756-1763): la libera scelta individuale della 'patria' si fondava non già sul mero dato geografico della nascita o sull'appartenenza 'comunitaria' ad un territorio, razza, stirpe, lingua o religione, e neppure sulla 'nazione' come Volk – topos dominante, in seguito, nella tradizione storico-giuridico-politica tedesca a partire dal Romanticismo –, bensì sulla costituzione dello Stato, sull'amore per le sue leggi che tutelavano la libertà civile.

Amato, S. (2005). Alle origini del 'patriottismo costituzionale' tedesco: Thomas Abbt lettore di Montesquieu nella Prussia federiciana, in: Popolo, Nazione e Democrazia tra Ottocento e Novecento. Studi in onore di Arduino Agnelli, a cura di Gilda Manganaro Favaretto, Edizioni Univ. di Trieste, 2005.. In Popolo, Nazione, Democrazia. Studi in onore di Arduino Agnelli (pp.179-193). Edizioni Università di Trieste.

Alle origini del 'patriottismo costituzionale' tedesco: Thomas Abbt lettore di Montesquieu nella Prussia federiciana, in: Popolo, Nazione e Democrazia tra Ottocento e Novecento. Studi in onore di Arduino Agnelli, a cura di Gilda Manganaro Favaretto, Edizioni Univ. di Trieste, 2005.

AMATO, SERGIO
2005-01-01

Abstract

La tormentata ricerca in Germania dopo il 1945 di un’identità nazionale ha rinvenuto nel Verfassungspatriotismus una direttrice primaria. L'immagine del 're patriota' (Voltaire, Bolingbroke) e, soprattutto, l’Esprit des Lois di Montesquieu (1748) e la Dissertation sur le vieux mot de patrie (Abbé Coyer, 1755) rappresentarono per gli scrittori politici tedeschi una 'sfida' e un metro di riferimento decisivo. Il testo di Thomas Abbt 'Della morte per la patria' (1761) simboleggia la genesi del Verfassungspatriotismus nella Prussia federiciana della guerra dei Sette anni (1756-1763): la libera scelta individuale della 'patria' si fondava non già sul mero dato geografico della nascita o sull'appartenenza 'comunitaria' ad un territorio, razza, stirpe, lingua o religione, e neppure sulla 'nazione' come Volk – topos dominante, in seguito, nella tradizione storico-giuridico-politica tedesca a partire dal Romanticismo –, bensì sulla costituzione dello Stato, sull'amore per le sue leggi che tutelavano la libertà civile.
888303175X
Amato, S. (2005). Alle origini del 'patriottismo costituzionale' tedesco: Thomas Abbt lettore di Montesquieu nella Prussia federiciana, in: Popolo, Nazione e Democrazia tra Ottocento e Novecento. Studi in onore di Arduino Agnelli, a cura di Gilda Manganaro Favaretto, Edizioni Univ. di Trieste, 2005.. In Popolo, Nazione, Democrazia. Studi in onore di Arduino Agnelli (pp.179-193). Edizioni Università di Trieste.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
AMATO S., Alle origini del 'Patriottismo costituzionale' tedesco_Thomas Abbt lettore di Montesquieu.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.07 MB
Formato Adobe PDF
1.07 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/24019
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo