La terza sezione della Suprema Corte, nell’ordinanza che qui si commenta, cassa con rinvio una sentenza di merito che aveva escluso l’obbligo risarcitorio a carico del depositario il quale aveva subito una rapina con sottrazione di un bene mobile consegnatogli per la riparazione e tale evento non era stato immediatamente comunicato al depositante. Il presente commento, oltre ad indagare la ratio decidendi della citata ordinanza, ripercorre l’evoluzione dottrinale e giurisprudenziale che si è avuta sull’art. 1780 cod. civ.

Liberati Buccianti, G. (2018). Fatto non imputabile e perdita di un bene mobile consegnato per la riparazione. IANUS DIRITTO E FINANZA(17), 161-173.

Fatto non imputabile e perdita di un bene mobile consegnato per la riparazione

Liberati Buccianti, Giovanni
2018-01-01

Abstract

La terza sezione della Suprema Corte, nell’ordinanza che qui si commenta, cassa con rinvio una sentenza di merito che aveva escluso l’obbligo risarcitorio a carico del depositario il quale aveva subito una rapina con sottrazione di un bene mobile consegnatogli per la riparazione e tale evento non era stato immediatamente comunicato al depositante. Il presente commento, oltre ad indagare la ratio decidendi della citata ordinanza, ripercorre l’evoluzione dottrinale e giurisprudenziale che si è avuta sull’art. 1780 cod. civ.
Liberati Buccianti, G. (2018). Fatto non imputabile e perdita di un bene mobile consegnato per la riparazione. IANUS DIRITTO E FINANZA(17), 161-173.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
09_Buccianti_161-173.pdf

accesso aperto

Tipologia: PDF editoriale
Licenza: PUBBLICO - Pubblico con Copyright
Dimensione 634.81 kB
Formato Adobe PDF
634.81 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/1178906