Prestiti obbligazionari, «default» e tutela «successiva» degli investitori: la mappa dei primi verdetti