Riflessioni su un uso consapevole del pre-preliminare e sul conseguente danno da risoluzione