Nel giudizio in via incidentale in materia elettorale la Corte forgia un tipo di dispositivo inedito: l'annullamento irretroattivo come l'abrogazione. E' arrivato l'"abroga-mento"? (nota a Corte cost. n. 1/2014)