Il volume narra i luoghi e i tempi storici dei rapporti culturali, scientifici e personali con la Germania, che i docenti delle Università italiane avevano intrecciato e vissuto nella loro formazione intellettuale e testimoniarono pubblicamente nell'estate del 1914, allo scoppio della Grande Guerra degli imperi, delle nazioni e «degli spiriti», quando l'Italia dichiaratasi neutrale non era stata ancora coinvolta nel conflitto mondiale. Nell’agosto del 1914, il nuovo, straordinario «spazio-tempo di guerra» impose agli universitari la riflessione sull’identità e la memoria delle loro biografie scientifiche e accademiche, che in grande maggioranza avevano preso avvio con il canonico periodo di perfezionamento nelle Università tedesche e finivano col coincidere con l’identità e la memoria delle singole discipline scientifiche universitarie che dalla scienza universitaria tedesca avevano accolto i loro paradigmi scientifici. Con la lotta politica dell’autunno e dell'inverno del ’14 attorno all'intervento e con l'entrata in guerra nel maggio del ’15, le coordinate storiche spazio-temporali dei rapporti con la Germania mutarono anche per gli universitari italiani e divennero quelle della storia delle nazioni e dell’antico tema dello scontro tra latinità e germanesimo.

Cianferotti, G. (2016). 1914. Le università italiane e la Germania. Bologna : Il Mulino.

1914. Le università italiane e la Germania

Cianferotti, Giulio
2016

Abstract

Il volume narra i luoghi e i tempi storici dei rapporti culturali, scientifici e personali con la Germania, che i docenti delle Università italiane avevano intrecciato e vissuto nella loro formazione intellettuale e testimoniarono pubblicamente nell'estate del 1914, allo scoppio della Grande Guerra degli imperi, delle nazioni e «degli spiriti», quando l'Italia dichiaratasi neutrale non era stata ancora coinvolta nel conflitto mondiale. Nell’agosto del 1914, il nuovo, straordinario «spazio-tempo di guerra» impose agli universitari la riflessione sull’identità e la memoria delle loro biografie scientifiche e accademiche, che in grande maggioranza avevano preso avvio con il canonico periodo di perfezionamento nelle Università tedesche e finivano col coincidere con l’identità e la memoria delle singole discipline scientifiche universitarie che dalla scienza universitaria tedesca avevano accolto i loro paradigmi scientifici. Con la lotta politica dell’autunno e dell'inverno del ’14 attorno all'intervento e con l'entrata in guerra nel maggio del ’15, le coordinate storiche spazio-temporali dei rapporti con la Germania mutarono anche per gli universitari italiani e divennero quelle della storia delle nazioni e dell’antico tema dello scontro tra latinità e germanesimo.
978-88-15-26673-6
Cianferotti, G. (2016). 1914. Le università italiane e la Germania. Bologna : Il Mulino.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
pdf1914uni Mulino-3.pdf

non disponibili

Descrizione: Libro
Tipologia: PDF editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.19 MB
Formato Adobe PDF
2.19 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/997731