Ai margini e dentro il "Buffalmacco"