Il volume raccoglie dieci saggi, di altrettanti autori, su aspetti trascurati o inediti del surrealismo e della sua eredità lungo tutto il corso del XX secolo: dal lavoro di Leonora Carrington, Dorothea Tanning, Meret Hoppenheim all'amicizia fra Federico Garcia Lorca e Salvador Dalì; dall'attività critica di Juan-Eduardo Cirlot alle contaminazioni fra surrealismo e art brut, alle più tarde partecipazioni di Hugh Weiss e Endre Rozsda; dall'architettura "spontanea" di Robert Tatin alla controversa ricezione del movimento in Italia attraverso i due casi esemplari del gruppo immaginista romano raccoltosi intorno al futurista Vinicio Paladini e dell'attività della rivista torinese "Surfanta".

DI STEFANO, E., Ingarao, G., & Lacagnina, D. (a cura di). (2010). Surrealismo e dintorni. Roma : XL Edizioni.

Surrealismo e dintorni

LACAGNINA, DAVIDE
2010

Abstract

Il volume raccoglie dieci saggi, di altrettanti autori, su aspetti trascurati o inediti del surrealismo e della sua eredità lungo tutto il corso del XX secolo: dal lavoro di Leonora Carrington, Dorothea Tanning, Meret Hoppenheim all'amicizia fra Federico Garcia Lorca e Salvador Dalì; dall'attività critica di Juan-Eduardo Cirlot alle contaminazioni fra surrealismo e art brut, alle più tarde partecipazioni di Hugh Weiss e Endre Rozsda; dall'architettura "spontanea" di Robert Tatin alla controversa ricezione del movimento in Italia attraverso i due casi esemplari del gruppo immaginista romano raccoltosi intorno al futurista Vinicio Paladini e dell'attività della rivista torinese "Surfanta".
978-88-6083-035-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/984791
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo