L'articolo, esito di un incontro presso il CETHA di Parigi sul tema del "Figurale", si sofferma sulla diversa pertinentizzazione dell'organizzazione plastica delle opere visive da parte dell'estetica formalista e della semiotica, per poi sviluppare, in modo esemplificativo, un'analisi di alcune parti del Polittico di Isenheim, a confronto con analisi condotte da altri approcci.

Lancioni, T. (2015). La forme et ses sens, du formalisme esthétique a la sémiotique. Autour d'une lecture du Retable d'Issenheim. In Au prisme du figural. Le sens des images entre forme et force (pp. 25-42). Rennes : Presses Universitaires de Rennes.

La forme et ses sens, du formalisme esthétique a la sémiotique. Autour d'une lecture du Retable d'Issenheim

LANCIONI, TARCISIO
2015

Abstract

L'articolo, esito di un incontro presso il CETHA di Parigi sul tema del "Figurale", si sofferma sulla diversa pertinentizzazione dell'organizzazione plastica delle opere visive da parte dell'estetica formalista e della semiotica, per poi sviluppare, in modo esemplificativo, un'analisi di alcune parti del Polittico di Isenheim, a confronto con analisi condotte da altri approcci.
978-2-7535-3716-3
Lancioni, T. (2015). La forme et ses sens, du formalisme esthétique a la sémiotique. Autour d'une lecture du Retable d'Issenheim. In Au prisme du figural. Le sens des images entre forme et force (pp. 25-42). Rennes : Presses Universitaires de Rennes.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Lancioni. La forme et ses sens. Isenheim.pdf

non disponibili

Descrizione: Articolo
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.28 MB
Formato Adobe PDF
2.28 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/976716