Antropologia e società rurali dell'Europa meridionale: Il rischio metodologico tra fascino del passato e studio delle trasformazioni