Schiavi e dipendenti nell'ambito dell'"oikos" e della "familia"