Il libro rintraccia in primo luogo l'origine delle teorie neoverificazioniste del significato nell'intuizionismo matematico, da un lato, e in particolare nella concezione della matematica e della logica di Brouwer e Heyting, e dall'altro nelle idee di Gentzen sul modo di caratterizzare il significato delle costanti logiche mediante regole per il loro uso corretto. In secondo luogo descrive come le due tradizioni, intuizionista e formalista, confluiscono nel pensiero di Dummett, Prawitz e Martin-Löf, concorrendo nell'articolazione di una teoria antirealista del significato. Infine mette in evidenza alcuni nodi problematici irrisolti della teoria, e suggerisce spunti per uno sviluppo della teoria più aderente all'ispirazione intuizionista.

Usberti, G. (1995). Significato e conoscenza. MILANO : Guerini e Associati.

Significato e conoscenza

USBERTI, GABRIELE
1995

Abstract

Il libro rintraccia in primo luogo l'origine delle teorie neoverificazioniste del significato nell'intuizionismo matematico, da un lato, e in particolare nella concezione della matematica e della logica di Brouwer e Heyting, e dall'altro nelle idee di Gentzen sul modo di caratterizzare il significato delle costanti logiche mediante regole per il loro uso corretto. In secondo luogo descrive come le due tradizioni, intuizionista e formalista, confluiscono nel pensiero di Dummett, Prawitz e Martin-Löf, concorrendo nell'articolazione di una teoria antirealista del significato. Infine mette in evidenza alcuni nodi problematici irrisolti della teoria, e suggerisce spunti per uno sviluppo della teoria più aderente all'ispirazione intuizionista.
888107043
Usberti, G. (1995). Significato e conoscenza. MILANO : Guerini e Associati.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/428406
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo