Per un teatro minore: Kafka e lo spettacolo novecentesco