Il testo che presento ci mostra soprattutto il padule che interagisce con l’uomo, che forma una cultura legata all’utilizzo delle sue risorse. A parte i grandi signori, proprietari terrieri, è la popolazione che, in modo dinamico, si confronta con il proprio ambiente e ne trae risorse. Tutto il territorio circostante ha come riferimento principale il padule: nella zona umida si pesca, si lavora e si caccia; in padule si parla e si canta, si ride e si piange, si vive e si muore; il padule comunica, unisce e divide, è una via ed una barriera, è un rifugio e una trappola. I saggi, le fotografie d’epoca e le interviste, che costituiscono la parte centrale dell’opera, ci raccontano di come per secoli il padule ha interagito con i padulani e li ha influenzati, e di come loro hanno influenzato il padule. Quella del padule è una storia di fragili equilibri e di modifiche lente e naturali, ma anche di interventi radicali come l’antica trasformazione in un lago o le più recenti bonifiche, che continuano in forma strisciante anche ai nostri giorni

Zagli, A. (a cura di). (2003). Uomini del Padule: lavoro, vita, tradizioni nel Padule di Fucecchio dal medioevo ad oggi. Firenze : EDIZIONI POLISTAMPA.

Uomini del Padule: lavoro, vita, tradizioni nel Padule di Fucecchio dal medioevo ad oggi

ZAGLI, ANDREA
2003

Abstract

Il testo che presento ci mostra soprattutto il padule che interagisce con l’uomo, che forma una cultura legata all’utilizzo delle sue risorse. A parte i grandi signori, proprietari terrieri, è la popolazione che, in modo dinamico, si confronta con il proprio ambiente e ne trae risorse. Tutto il territorio circostante ha come riferimento principale il padule: nella zona umida si pesca, si lavora e si caccia; in padule si parla e si canta, si ride e si piange, si vive e si muore; il padule comunica, unisce e divide, è una via ed una barriera, è un rifugio e una trappola. I saggi, le fotografie d’epoca e le interviste, che costituiscono la parte centrale dell’opera, ci raccontano di come per secoli il padule ha interagito con i padulani e li ha influenzati, e di come loro hanno influenzato il padule. Quella del padule è una storia di fragili equilibri e di modifiche lente e naturali, ma anche di interventi radicali come l’antica trasformazione in un lago o le più recenti bonifiche, che continuano in forma strisciante anche ai nostri giorni
9788883046711
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11365/41259
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo