Musa sobria e lettori ebbri per l’epigramma di Ausonio