La presenza nella Costituzione di una serie di disposizioni riguardanti la figura del giudice ha comportato una ricca elaborazione da parte dei giudici della Corte costituzionale in ordine al tema della competenza, che ha accompagnato il processo penale italiano dal codice Rocco del 1930 al Codice Vassalli del 1988.

Baccari, G.M. (2006). La Corte e le competenze penali degli organi giurisdizionali. In Il diritto processuale penale nella giurisprudenza costituzionale (pp. 321-344). NAPOLI : ESI.

La Corte e le competenze penali degli organi giurisdizionali

BACCARI, GIAN MARCO
2006-01-01

Abstract

La presenza nella Costituzione di una serie di disposizioni riguardanti la figura del giudice ha comportato una ricca elaborazione da parte dei giudici della Corte costituzionale in ordine al tema della competenza, che ha accompagnato il processo penale italiano dal codice Rocco del 1930 al Codice Vassalli del 1988.
9788849513998
Baccari, G.M. (2006). La Corte e le competenze penali degli organi giurisdizionali. In Il diritto processuale penale nella giurisprudenza costituzionale (pp. 321-344). NAPOLI : ESI.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DOC[3].pdf baccari 2.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 405.96 kB
Formato Adobe PDF
405.96 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11365/26245
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo