Tutela del consumatore e limiti normativi alla dematerializzazione dei contratti solenni?